Ominide 4958 punti
Divina Commedia (II canto)
Il secondo canto è un canto proemiale ovvero un canto introduttivo che si divide in due parti: l’argomento e l’invocazione alle muse. Nella concezione omerica, la musa è colei che ispira l’uomo, cioè gli da conoscenza. Inoltre a livello stilistico vi sono presenti dei richiami al Dolce stil novo. Dante comincia il secondo canto descrivendoci il tempo circostante.
Hai bisogno di aiuto in Inferno?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email