La struttura del Purgatorio

Il purgatorio ha origine nel momento in cui Dio scacciò Lucifero dal paradiso. Lucifero cade e la terra si ritrae e forma la montagna del purgatorio. L’unico che lo vedrà sarà Ulisse. Dante inizia la sua scalata dalla spiaggia fino al paradiso. Si trova nell’emisfero australe. È un isola formata da una montagna. Il Purgatorio si presenta diviso in tre parti: Antipurgatorio, Purgatorio, Paradiso Terrestre. Il Purgatorio, al quale si accede da una porta custodita da un angelo, è costituito da sette cornici dove stanno le anime purganti, cioè coloro che devono espiare una pena temporanea fino alla purificazione. Al contrario dell’Inferno, il Purgatorio è il regno della salvezza. Nel Purgatorio più si sale e più la colpa da espiare è leggera e quindi anche la pena è più lieve. La particolarità è che non è presente nessun turbamento. Nel medioevo il numero della perfezione era il 10 che rappresentava la perfezione del cerchio. Il Purgatorio è nella luce, parte dal basso verso l’alto secondo un criterio di gravità. La costruzione di esso è semplice, ci sono i peccatori che hanno commesso i 7 peccati. Nel purgatorio vengono considerate le intenzioni.

Hai bisogno di aiuto in Divina Commedia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email