Erectus 514 punti
Divina Commedia - Viaggio e Scopo

Il viaggio di Dante nei tre regni dura una settimana, la Settimana Santa, in particolare, nell'anno del Giubileo (probabilmente nel 1300).

I tre grandi peccati dell'uomo che Dante presenta nel Canto 1 dell'Inferno, sono:
Incontinenza, rappresentato dalla lonza;
Violenza, rappresentato dal leone;
Cupidigia, rappresentato dalla lupa.

Il peccato maggiore, secondo Dante, è proprio la cupidigia, perché è da essa che derivano tutti i peccati.

Dante scrive la Divina Commedia proprio per liberare l'uomo dal peccato, attraverso la conoscenza di quest'ultimo. In particolare egli vuole punire l'eccessiva cupidigia che aveva portato alla condanna di persone innocenti.
Ma questo viaggio non serve a Dante solo per fungere da "guida" all'uomo, perché anche egli stesso deve purificarsi di un peccato: la superbia intellettuale (il suo regno è il Purgatorio).

Le due guide di Dante sono Virgilio (emblema della classicità) nell'Inferno e nel Purgatorio e Beatrice (simbolo della Teologia e della Filosofia) nel Paradiso.

Dante prova pietà per i peccatori: secondo lui l'uomo va distinto dal suo peccato, perché in fondo è sempre un uomo, condannato per l'eternità.

Nella Divina Commedia si può notare una forte presenza dell'elemento femminile. Non tanto in termini di numero, perché le donne presenti non sono poi molte, ma in funzione del valore che hanno. Le donne, infatti, creano una catena salvifica che porta Dante alla salvezza (Dante da perfetto stilnovista considerava la donna come una creatura angelica in grado di liberare l'uomo dal peccato).
Tutto parte con la Vergine Maria che prega Lucia, affinché riferisca a Beatrice di aiutare Dante (il nome Beatrice significa, non a caso, "portatrice di beatitudine"), recandosi da Virgilio. Poi Dante incontra Lia e Rachele, simboli della vita attiva e contemplativa, apparse in sogno; Matilda, che lo purifica nel Purgatorio e infine ancora la Vergine Maria che lo conduce alla contemplazione di Dio. Inoltre Beatrice fa da guida a Dante, sostituendosi a Virgilio nel Paradiso terrestre per tutto il viaggio nel Paradiso.

Hai bisogno di aiuto in Divina Commedia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email