Ominide 154 punti

Dante Alighieri- Vita e Divina commedia in generale

[h21]Panoramica sulla vita di Durante Alighieri[/h2]
Durante Alighieri nasce a Firenze da una famiglia di piccola nobiltà.
- Nel 1283 nasce il movimento letterario del << Dolce Stil Novo >> in questo periodo scriverà poesie dedicate a Beatrice, oggetto principale o quasi della sua letteratura.
- Nel 1290 Beatrice morirà.
- Nel 1295 Dante entra in politica, iscrivendosi alle ''Arti'', confraternite divise per mestieri, in particolare si iscrive alle Arti dei Medici e speziali (farmacia).
- Nel 1300 viene eletto priore (colui che governa Firenze)
- Nel 1301 esilio da Firenze dove non poté più tornare
- Nel 1306/1307 inizia a scrivere la commedia
- Nel 1321 muore a Ravenna

Contesto storico

Dante vive nel pieno dell'età comunale che va dal XI secolo al XII secolo dopo Cristo. Era presente nella città una forma di autogoverno, fu il periodo della grande crescita demografica ed economica quindi l'età del ripopolamento delle città. Qui troviamo anche l'inizio delle lotte tra Impero e Papato. Inizialmente Da una parte c'erano i Guelfi e dall'altra i Ghibellini: i primi erano sostenitori del papato secondo loro doveva governare appunto il papa, i secondi invece erano i sostenitori dell'imperatore (in questo caso l'imperatore sarebbe dovuto tornare dalla Germania per governare). I Ghibellini verranno poi sconfitti dai Guelfi. Successivamente I Guelfi si divisero in Guelfi Bianchi e Guelfi Neri. I bianchi erano contrari al papa cioè volevano mantenere le proprie libertà, schierati dalla loro parte c'erano la famiglia Cerchi e dìDante. I neri invece erano favorevoli al papa ed erano appoggiati dalla Famiglia Donati.

Perché del titolo ''Divina Commedia''

La Divina Commedia è suddivisa in:
- Inferno composto dal 1306/07 al 1313 e pubblicato nel 1315.
- Purgatorio composto dal 1308 e pubblicato nel 1315
- Paradiso composto dal 1316 fino alla morte e pubblicato dopo la morte.
Perché questo titolo:
- Commedia: perché ha un finale lieto dove inizia con Dante che si perde nella selva e poi arriverà all'inferno e finisce con lui che poi arriverà in paradiso dove conoscerà la trinità.
- Divina (elevatissima): nome scelto successivamente da Boccaccio che appare per la prima volta su un edizione stampa del 1515. Prima di quella data l'opera era conosciuta solo come Commedia.

Genere letterario e struttura dell'opera

Dante lo definisce come <<sacrato poema>> è un poema didascalico (ovvero che insegna) e allegorico (altro significato rispetto a quello letterale.)
Diviso in 3 cantiche (Inferno, Purgatorio, Paradiso), ciascuna composta da 33 capitoli.
I CANTO dell'inferno: Proemio, perciò l'intera opera è composta da 100 canti.
Sono terzine di endecasillabi, usa la rima incatenata.
Simbolismo numerico:
Simbolismo numerico
1 Dio
3 Trinità, perfezione
33 Anni di Cristo e canti
100 (10x10) Pienezza
6 canti politici
9 (3x3) cerchi dell'inferno
7 Giorni del viaggio di Dante e giorni della Creazione
Hai bisogno di aiuto in Divina Commedia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email