Le migliori playlist da ascoltare quando si prepara un esame

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
playlist esami universitari

Sono moltissimi gli studenti abituati ad ascoltare musica mentre studiano per un’interrogazione, un compito in classe o un esame. Infatti, molto spesso la musica riesce ad aiutare la concentrazione nel momento dello studio rendendo quindi più produttive le ore trascorse sui libri. Ma trovare la giusta playlist da mettere su mentre si studia è molto difficile! Per aiutarvi noi di Skuola.n
et abbiamo deciso di segnalarvi quelle che secondo noi sono le migliori playlist da provare se si è in cerca di musica per preparare un esame.

Leggi anche:

Playlist di musica classica

La playlist di musica classica è un must have per gli amanti del genere. Infatti è in grado di rilassare chiunque la ascolti e anche di aiutarne la concentrazione. L’assenza di parole è l’ideale per poter avere un sottofondo piacevole ma non invasivo, così da evitare distrazioni ma trarre tutti i vantaggi di studiare mentre si ascolta della buona musica classica.

Playlist jazz

Anche la musica jazz è particolarmente indicata per lo studio. Le sue canzoni lunghe e piene di improvvisazioni, raramente uguali nella melodia, fanno sì che la mente capti sempre nuove note e rimanga quindi concentrata sul testo che stai leggendo senza risultare eccessivamente distratta dall’accompagnamento musicale prescelto.

Playlist lo-fi hip hop

La musica lo-fi hip hop è caratterizzata da brevi pezzi basati su beat hip hop lenti e con delle volute imperfezioni nell’audio che si mischiano a melodie del cool jazz, dove predominanti sono pianoforti elettrici e motivi che si ripetono spesso. Inoltre non è raro trovare al loro interno anche effetti e modulazioni o addirittura effetti sonori della pioggia che cade lenta, dello scorrere di un ruscello o del fruscio degli alberi. Proprio per queste caratteristiche questo tipo di musica è ideale come sottofondo nelle sessioni di studio.

Playlist acustic

Un’altra playlist da consigliare quando si cerca musica per studiare è quella acustica. Non importa che sia suonata con il piano o con la chitarra, spesso la musica acustica è l’ideale per un sottofondo senza troppe pretese, con pochi strumenti che quindi favorisce la concentrazione e presta meno il fianco a possibili distrazioni. Ovviamente la musica acustica è varia e variegata, quindi siamo certi che all’interno di questo grande contenitore potrai trovare il tipo di musica che preferisci per le giornate di studio intenso.

Playlist straniere

È possibile però ascoltare anche la musica che più ti piace come sottofondo allo studio per un esame, ma il consiglio che ti diamo è quello di evitare canzoni in lingua italiana. Infatti in questo modo si ridurranno le distrazioni: volente o nolente, quando si ascolta una canzone nella propria lingua si tende a prestare attenzione al testo e a canticchiarne parti, inficiando in questo modo la concentrazione che servirebbe per studiare. Se invece le canzoni sono straniere, questo processo è molto meno automatico e quindi è possibile concentrarsi più sui libri che sul testo di ciò che si ascolta.

Ma tornando a parlare di studio, scopri come organizzare al meglio gli appunti guardando questo video!
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

3 marzo 2021 ore 15:30

Segui la diretta