Università, le cose da fare il giorno prima di un esame

Redazione
Di Redazione

Solitamente un esame universitario prevede uno studio approfondito della materia: per questo - per essere pronti ad affrontare nel migliore dei modi questo fatidico giorno, ed essere sicuri di possedere delle conoscenze solide - è conveniente partecipare alle lezioni e studiare in modo costante e per gradi. Spesso, invece, capita di farsi coinvolgere dalla libertà organizzativa che l’ambiente universitario ci offre, concedendoci troppe giornate di riposo, posticipando l’inizio dello studio e correndo puntualmente ai ripari la settimana prima dell’esame. In linea generale quindi, gli studenti si dividono in due categorie: chi studia al passo con le lezioni e chi si rilassa il periodo precedente all’inizio della sessione disperandosi sino all'ultima notte prima dell’esame.

Cosa fare il giorno prima dell'esame se hai già studiato

Se fai parte della prima categoria di studenti, niente ansia: hai appreso tutte le conoscenze per affrontare l’esame al meglio. Quindi il giorno prima dell'esame puoi:
  • Alzarti con calma, inutile fare alzatacce presentandoti al professore in modalità zombie, non farai una buona impressione.
  • Ripassa in modo schematico i macroargomenti, concentrandoti su ciò in cui sei meno sicuro
  • Ripeti ad alta voce le parti più difficili, non tanto per memorizzare, ma per essere sicuro di saper organizzare un discorso
  • Per il resto della giornata cerca di non pensare all’esame, rilassati e non farti venire inutili ansie, ti sei preparato nel migliore dei modi
  • Se sei un po' in ansia, la cosa migliore è fare dell'attività fisica, per distrarti e fare il pieno di positività
  • Se hai problemi a prendere sonno, prova ad effettuare qualche tecnica di respirazione che concili il rilassamento.

  • Cosa fare il giorno prima dell'esame se hai ancora molto da studiare

    Se fai parte della seconda categoria, forse è ora di darsi una mossa: diamoci dentro con lo studio utilizzando alcune tecniche di memoria veloce, in modo da ottimizzare al meglio il poco tempo a disposizione.
  • Inizia a studiare di prima mattina, queste sono le ore in cui il cervello è più recettivo
  • Fai una scaletta complessiva dei macroargomenti, e cerca di apprenderne i concetti chiave dell'intera materia
  • Utilizza sintesi, appunti o registrazioni. Non hai tempo di leggere libri e dispense.
  • Fatti aiutare da un compagno, ascoltalo ripetere i punti principali della materia e prendi appunti, che ripasserai in solitaria la sera prima di andare a letto
  • Assicurati 8 ore di sonno la notte prima dell'esame: la stanchezza non aiuta ad avere buone performance!


  • Ludovica Moscarini
    Consigliato per te
    Università, consigli per migliorare la memoria
    Skuola | TV
    Buona estate ragazzi!

    La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

    3 ottobre 2018 ore 16:30

    Segui la diretta