Ominide 2473 punti

La reazione chimica è un’equazione chimica.
Per trovare un’equazione chimica bisogna stabilire i reagenti e prodotti e le loro formule esatte, bilanciare la reazione ponendo davanti degli opportuni coefficienti stechiometrici.
Prima si bilanciano metalli e non metalli, poi gli ioni poliatomici poi gli atomi di idrogeno e ossigeno.
I coefficienti stechiometrici indicano il rapporto numerico che esiste sia fra le molecole dei composti presenti in una reazione chimica sia il loro numero di moli.

In una reazione chimica, conoscendo la quantità di un specia posso calcolare la quantità di un’altra specie:
1- Si scrive la reazione bilanciata
2- Ai determinano le masse molari delle specie coinvolte
3- Si calcola il numero di moli
4- i calcolano le masse.
5- Quando c’è una reazione chimica può essere che un reagente termina e la reazione non va a termine (reagente limitante). Capita anche che ne ho troppo (reagente in eccesso).
Se ho H2 (molecola idrogeno) + O2 (molecola ossigeno) → H2O. Noto che il coefficiente dell’idrogeno corrisponde, mentre quello dell’ossigeno no. Questo perché ce n’è uno che non va a termine (uno limitante e uno in eccesso).
Quando la reazione è incompleta è quando la reazione non rende. Si parla di RESA.
Essa può essere percentuale (rapporto tra quella che ottengo e quella che pensavo di ottenere). Quella che ottengo è effettiva, quella che pensavo di ottenere è teorica.
La reazione di sintesi è del tipo: A + B → C
Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email