Erectus 1117 punti

Reazioni di sintesi, di decomposizione, di scambio semplice e di doppio scambio

Le reazioni di sintesi sono le reazioni delle quali da due o più reagenti si viene a costituire un unico prodotto e possono avvenire tra diverse coppie di elementi. Una delle reazioni di sintesi più comune per esempio è quella tra un non metallo è un metallo per la formazione di un sale binario.
Le reazioni di decomposizione sono reazioni opposte a quelle di sintesi in cui da un solo composto detto reagente si ottengono due o più prodotti ovvero composti più semplici o elementi. Queste reazioni sono favorite dalle alte temperature. A 600 gradi il carbonato di calcio per esempio si decompone in ossido di calcio comunemente detto calce viva e anidride carbonica.
Le reazioni di scambio semplice prevedono che un elemento A ha più reattivo sposti un elemento meno reattivo B da un suo composto BC liberandolo e comportando la formazione di un nuovo composto AC.
Le reazione di scambio semplice implicano una variazione del numero di ossidazione.Un esempio è quando lo zinco si lega a due molecole di acido cloridrico monoprotico per la formazione del cloruro di zinco che comporta la liberazione di due atomi di idrogeno.
Le reazioni di doppio scambio si verificano quando due composti si scambiano gli elementi che li costituiscono per formare due nuovi composti. Il prodotto della reazione può essere un gas, un precipitato ovvero un composto pressoché insolubile in acqua o dell'acqua stessa. Un esempio della reazione di reazione di doppio scambio è l'ossido di zinco che reagisce con 2 molecole di acido cloridrico per la formazione del cloruro di zinco. La reazione comporta anche la formazione di due molecole di acqua.
Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email