Video appunto: Potenziale di cella

Potenziale di cella



Si prenda ora in esame una cella di Daniel dove all’anodo si pone lo zinco e al catodo l’idrogeno, collegati attraverso un ponte salino e con il nero di Pt in corrispondenza dell’idrogeno. Utilizzando un voltometro si misura una differenza di potenziale positiva, ciò implica che spontaneamente gli elettroni si muovono dallo zinco all’idrogeno ed è per questo motivo che l’utilizzatore può funzionare.