Video appunto: Entalpia - Definizione

-Entalpia e Calore di Reazione-



Se i legami dei prodotti sono più forti di quelli dei reagenti, la reazione libera energia, quindi se durante una reazione l’energia interna complessiva diminuisce, si verifica un’emissione di energia.
Se, invece, i legami dei prodotti sono più deboli dei legami dei reagenti e quindi si assiste ad un aumento dell’energia interna, la reazione assorbe energia.


L’Entalpia (ΔH) è una funzione di stato, attraverso la quale è espresso il calore scambiato da un sistema a pressione costante; con sistema di stato si intende che essa dipende solo dagli stati iniziali e finali, non dal percorso.
La differenza tra l’Entalpia dei prodotti e quella dei reagenti corrisponde alla variazione di entalpia ΔH di una reazione chimica: ΔHreazione = Hprodotti - Hreagenti

Una reazione che avviene con produzione di calore viene definita Reazione Esotermica.
Sono reazioni Esotermiche quelle per le quali ΔHreazione
Una reazione che avviene con consumo di calore viene definita Reazione Endotermica.
Sono reazioni Endotermiche quelle per le quali ΔHreazione > 0.

-Entalpia di Formazione-



L’Entalpia di Formazione di un composto corrisponde al calore sviluppato o assorbito quando una mole di quel composto si forma a partire dagli elementi che lo formano.