Ominide 2630 punti

La Biochimica

La biochimica è la disciplina che studia le sostanze chimiche nei sistemi viventi.
Le molecole organiche tipiche degli organismi viventi sono dette molecole biologiche o biomolecole.
Oltre che all' isomeria geometrica cis-trans esiste un secondo tipo di stereoisomeria: l’isomeria ottica, in questo caso le molecole esattamente identiche si distinguono per una sola caratteristica: la non sovrapponibilità, che viene definita in ambito chimico Chiralità.
Se un oggetto è l'immagine speculare dell'altro ma non può essere sovrapposto ad esso siamo di fronte a un caso di chiralità. La causa più comune di chiralità nelle molecole è la presenza di un atomo di carbonio (chiamato centro chirale) ibridato sp3 e legato a quattro gruppi differenti; i due isomeri non sovrapponibili sono chiamati enantiomeri, essi hanno uguali punti ebollizione e di fusione e mostrano lo stesso comportamento in quasi tutte le loro reazioni; la differenza sostanziale sta nell'interazione con altre strutture chirali. Gli enantiomeri hanno anche un effetto particolare sulla luce polarizzata per questo sono detti anche isomeri ottici. Le sostanze chirali sono quindi otticamente attive e la loro rotazione può essere positiva (destrogira) (D) oppure negativa (levogira) (L).

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità