Elo1218 di Elo1218
Ominide 3667 punti

Reti trofiche


In ogni ecosistema sono presenti due catene alimentari:
Catena di pascolo: che dipende direttamente dalla luce solare, comprende: l’energia solare, i produttori quindi piante, gli erbivori, i predatori primari e i predatori secondari;
Catena di detrito: che proviene dalle sostanze organiche morte, e comprende: l’energia data dalle sostanze organiche morte, i detritivori e i predatori dei detritivori.

Si può parlare di “Rete Alimentare” o “Rete Trofica”.

In una “Rete Alimentare” o “Rete Trofica”, possiamo distinguere tre tipi di specie:
1) Specie Basali: sono le specie non predatrici, ma sono semplicemente preda di altre specie, come i produttori;
2) Specie Intermedie: sono delle specie che sono contemporaneamente predatrici delle specie di livello inferiore, ma possono essere anche prede delle specie di livello superiore;
3) Specie Apicali: sono specie che sono soltanto predatrici.

Nelle Reti Trofiche le specie possono interagire tra loro direttamente o indirettamente. Le interazioni indirette si hanno quando una specie A non interagisce direttamente con la specie B, ma influenza anche la specie C che ha interazioni dirette con B; tra questo tipo di interazione ricordiamo la “competizione apparente”, che si verifica quando una singola specie di predatore si ciba di due specie di preda.

Le reti trofiche possono essere misurate attraverso la dimensione della rete cioè il numero di specie che la compongono, attraverso il numero dei livelli trofici il numero di specie per livello e il numero di legami trofici.

All'interno di una rete trofica un organismo occupa un determinato livello trofico, infatti: il primo livello è rappresentato dai produttori, il secondo livello dai consumatori primari, il terzo livello è rappresentato dai consumatori secondari (cioè i carnivori), il terzo livello è composto dai consumatori terziari.
Gli organismi di livelli trofici inferiori e superiori, influiscono nella struttura della rete trofica; organizzando i vari organismi nei loro livelli trofici si forma la piramide alimentare. In una rete alimentare, in natura, non vi sono più di 4/5 livelli trofici.
Hai bisogno di aiuto in Nozioni basilari?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email