Video appunto: Ambiente Biologico - Popolazione

Ambiente Biologico - Popolazione



Quando si parla di “Ambiente Biologico” bisogna definire la “popolazione”. La popolazione è un gruppo di individui conviventi in un determinato habitat con possibilità di scambio genetico; alcune delle caratteristiche della popolazione sono:
Dimensione: è il numero totale di individui che compongono la popolazione in un determinato momento;
Densità: è il numero di individui per unità di spazio o area oppure volume.
La densità viene distinta in: densità aspecifica è il numero di individui per area totale, e densità specifica è il numero di individui per unità di habitat.

Per determinare la densità di una popolazione si possono effettuare delle conte totali o dei campionamenti. Il campionamento è un procedimento attraverso il quale attraverso l’estrazione dell'intero insieme di un ridotto numero di casi, si può generalizzare all'intera popolazione.

Ci sono diversi metodi utilizzati per il campionamento, tra cui:
Metodo della quadrettatura: realizzato mediante dei quadrati, usati per organismi piccoli e poco mobili.
Marcatura, rilascio e ricattura: usato per organismi molto mobili.
Campionamento per rimozione: prevede dei campionamenti successivi con rimozione degli individui campionati; questo metodo presuppone una probabilità di cattura uguale per tutti gli individui.
Distribuzione: la distribuzione di una popolazione è la posizione che gli individui occupano l’uno rispetto all'altro. La distribuzione si misura attraverso la media aritmetica e attraverso la varianza campionaria.

Per quanto riguarda la distribuzione, gli individui possono essere distribuiti secondo tre tipi di distribuzione:
Distribuzione casuale: quando la posizione di ciascuno degli individui è indipendente da quella dell’altro individuo;
Distribuzione uniforme: quando gli individui tendono a tenersi equidistanti tra di loro;
Distribuzione raggruppata: quando gli individui hanno la tendenza ad aggregarsi; questa distribuzione è la più diffusa in natura.

Una popolazione può crescere se aumentano i nati, può anche decrescere se aumentano i morti; la scienza che studia queste dinamiche è la “demografia”.