Ominide 106 punti

Nozioni di ecologia

In ecologia la parola ecosistema indica con precisione l'insieme degli organismi viventi,animali e vegetali,e dell'ambiente esterno in cui vivono,e studia anche le relazioni che esistono tra gli organismi e l'ambiente esterno.
All'interno di un ecosistema i fattori biotici sono rappresentati esclusivamente dagli organismi animali e vegetali;invece i fattori abiotici di un ecosistema sono rappresentati esclusivamente dall'ambiente esterno e dalle sue caratteristiche(per esempio il tipo di suolo o il tipo di clima)
Esiste un contino scambio di materia e di energia fra gli organismi e l'ambiente esterno.

Esistono alcune caratteristiche fondamentali che valgono sia per le piante sia per gli animali.Le più importanti sono le seguenti:
OMEOSTASI:tutti gli organismi viventi che possiedono la capacità di mantenere una composizione chimica interna costante e quindi del tutto indipendente dell'ambiente esterno.

SCAMBI DI MATERIA FRA L'ORGANISMO E L'AMBIENTE ESTERNO:
Un tipico esempio di scambio di materia fra l'organismo e l'ambiente è rappresentato dal processo della nutrizione di tutti gli organismi viventi. Per quanto riguarda la nutrizione le piante presentano un comportamento diverso rispetto agli animali. Infatti le piante sono capaci da sole di costruirsi la sostanza organica (cioè contenente carbonio C), attraverso il processo di fotosintesi. Per questo motivo le piante si chiamano organismi autotrofi o produttori. Invece gli animali, quindi anche l'uomo non sono capaci da soli di costruirsi la sostanza organica, ma la prendono dall'ambiente esterno nutrendosi di piante e di altri animali.Per questo motivo gli animali si chiamano organismi eterotrofi o consumatori(quindi nella catena alimentari gli animali dipendono dai produttori, le piante)

SCAMBI DI ENERGIA FRA L'ORGANISMO E L'AMBIENTE ESTERNO:
Tutti gli organismi presentano scambi di energia con l'ambiente in cui vivono.
Un esempio di scambio di energia è rappresentato dal processo della fotosintesi che viene svolto da tutte le piante verdi, ossia dalle piante che contengono la clorofilla. La clorofilla è un pigmento di colore verde che durante la fotosintesi ha il compito di assorbire l'energia luminosa del Sole e di trasformarla in energia chimica. Questa energia chimica si trova all'interno dei legami chimici della sostanza organica che viene prodotta con la fotosintesi che è lo zucchero sempliceglucosio avente formula chimica C6H12O6. (la parola pigmento significa sostanza colorata ma anche sostanza che assorbe la luce).

Un altro esempio di scambio di energia è rappresentato dal processo della respirazioni di tutti gli organismi animali e vegetali: infatti sia le piante che gli animali respirano in continuazione, giorno e notte, e precisamente respirano ossigeno O2, contenuto nell'atmosfera terrestre e liberano l'anidride carbonica C02.

Hai bisogno di aiuto in Nozioni basilari?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email