Ominide 12 punti

Genetica: DNA, RNA e sintesi proteica

1) Descrivi la struttura del DNA.
È costutuito da due catene polinucleotidiche appaiate e avvolte intorno allo stesso asse, in modo da formare una doppia elica.

Il DNA prende il nome dallo zucchero desossiribosio e contiene 4 tipi diversi di nucleotidi, identificati da altrettante basi azotate.

Chargaff disse che indipendentemente dalla specie in tutti gli esseri viventi c’è un’uguaglianza chiamata complementarietà delle basi, ovvero adenina è sempre legata con timina per 2 legami di idrogeno e citosina è sempre legata con guanina per 3 legami di idrogeno. I legami ad idrogeno uniscono le basi azotate a loro volta unite allo zucchero. Adenina e guanina sono caratterizzate da doppio anello e sono chiamate purine; timina e citosina sono caratterizzate da un anello singolo e sono chiamate pirinudine.

I due filamenti (le cui estremità le indichiamo con 5’ e 3’) sono antiparalleli perche sono orientaati in direzioni opposte dato che hanno una sola direzione, ovvero 5’- 3’. Verso l’alto piu veloce, verso il basso piu lentamente = velocità diverse.

Il diametro della spirale è costante fra i due filamenti.

2) A cosa serve il DNA?
Il DNA conserva le info genetiche in modo semplice. L’ informazione viene immagazzinate attraverso la successione delle basi azotate. A volte piu differenze ci sono nella successione delle basi azotate, piu differenze si notano dall’esterno.

3) Cos’è l’informazione genetica?
È una sequenza di basi azotate.
4) Cosa sono le mutazioni?
Le mutazioni sono variazioni nelle base azotate. Negli organismi pluricellulari abbiamo due tipi di mutazioni:
Le mutazioni somatiche si verificano nelle cellule del corpo e non possono essere trasmesse alla prole.
Le mutazioni germinali si verificano nelle cellule che producono gameti e ono trasmissibili alla prole.

5) Perche si parla di sequenza di 3 basi azotate? Come si chiama?
La sequenza puo essere chiamata codone oppure tripletta e definiscono un aminoacido.
Esistono 64 codoni, di questi 1 è di inizio, 3 di stop (danno l’ informazione al DNA di fermarsi). I restanti 60 sono codificanti. Il codice genetico si dice degenerato e universale. Degenerato perche ogni aminoacido puo essere codificato da un aminoacido. Universale perche è comune a tutti gli organismi viventi. Rende possibile il trasferimento di geni da un organismo all’altro, anche molto diverso.

6) Chi legge le informazioni di inizio e di stop?
Il codice genetico.

7) Qual’è l’enzima responsabile della costruzione del nuovo filamento?

L’enzima polimerasi, che lavora solo in direzione 5’ - 3’.

8) Le mutazioni sono sempre spontanee?
Le mutazioni possono essere spontanee o indotte. Le prime sono causate da errori, le seconde sono causate da agent esterni come le sosteanze chimiche o i raggi UV.

9) Perche è necessaria la presenza di RNA messaggero?
Soprattutto a livello di eucarioti serve per portare l’ informazione fuori dal nucleo e per la formazione di polipeptidi.

10) Cosa fanno le mutazioni genomiche?
Determinano variazione nel numero di cromosomi con danni importanti.

Hai bisogno di aiuto in Genetica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Metti mi piace per copiare
Sono già fan
oppure registrati
Consigliato per te
Maturità 2018: come si fa il saggio breve? La guida completa