Video appunto: Gene sry

Gene sry



L’SRY oltre al TDF attiva la trascrizione di altri geni, fra cui quelli responsabili della produzione di:
• AHM: l’ormone anti-mulleriano che provoca la regressione, l’apoptosi, dei dotti Mullerani;
• testosterone: l’ormone steroideo androgeno che mantiene i dotti Wolfiani, permette lo sviluppo delle gonadi maschili ed è responsabile della comparsa dei caratteri sessuali secondari.

La mancanza di SRY induce il differenziamento in femmina quindi, invece che formarsi le cellule del Sertoli e del Leydig, si formano le cellule del follicolo, delle quali quelle interne producono ormoni, quelle esterne sono invece dette cellule della teca.
La presenza di SRY è condizione necessaria per lo sviluppo del maschio, ma potrebbe essere non sufficiente: esiste infatti la sindrome di Morris/AIS (androgen insensitivy sindrome) che colpisce 1:65000 individui. Costoro presentano cariotipo 44+XY, presentano quindi dei testicoli che però sono di fatto abbozzi di testicoli ritenuti a livello addominale, tanto che sono sterili, e per lo più appaiono come femmine. In questa patologia il gene SRY è normale, è infatti causata da mutazioni inattivanti che rendono inattivo il recettore del testosterone (AR), non permettendo perciò al testosterone di agire sui suoi organi bersaglio