Ominide 292 punti

Duplicazione semiconservativa

La duplicazione del Dna è semiconservativa perché il Dna utilizza ogni filamento parentale da stampo per uno nuovo.
La doppia elica del Dna rompe il legami idrogeno e si despiralizza formando due forcelle di duplicazione separate da una bolla di duplicazione grazie all'enzima elicasi e alle proteine stabilizzanti che mantengono i due lati separati. La duplicazione avviene in modo diverso sui due filamenti: - Al filamento con estremità 3' si attacca un primer (formato da dalla primasi) che è un piccolo frammento di Rna dal quale la Dna polimerasi 2 continua a polimerizzare il nuovo filamento di Dna lungo il filamento vecchio in direzione 5'-3' seguendo la complementarietà delle basi azotate, questo filamento è detto veloce e continuo. -Al filamento con estremità 5' la duplicazione non avviene in modo continuo perché la Dna polimerasi 2 non è in grado di sintetizzare Dna in direzione 3'-5' ma solo viceversa: per cui su questo filamento il primer viene aggiunto man mano che la doppia elica si despiralizza e la Dna polimerasi 2 sintetizza Dna per piccoli tratti e in direzione opposta rispetto al filamento continuo. Si verrà così a formare un'alternanza di frammenti di primer e Dna detti frammenti di Okazaki e il filamento sarà chiamato discontinuo.

In seguito, per rendere continuo il filamento agiscono su di esso: prima la Rnasi che taglia i primer e la Dna polimerasi 1 che li sostituisce poi la ligasi che si occupa di ricongiungere i frammenti.

Hai bisogno di aiuto in Genetica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email