Bannato 1011 punti

Le leggi scoperte da Mendel non valgono sempre per tutti i casi di trasmissione dei caratteri ereditari.
Dagli esperimenti di Mendel si aveva infatti F1 sempre una progenie con fenotipo uguale a uno dei due genitori, ovvero uguale a quello con il carattere dominante, ad esempio gli ibridi a fiori viola (dominanza completa).
A volte però può succedere che la progenie F1 abbia un fenotipo intermedio ai due genitori, come ad esempio la colorazione dei fiori delle piante di bocca di leone.
Incrociando una pianta di bocca di leone a fiori rossi con una a fiori bianchi si ha alla F1 una progenie di piante di bocca di leone a fiori rosa (fenotipo intermedio).
Questo è un esempio di dominanza incompleta.
Il fenotipo rosa potrebbe far pensare alla validità della teoria dell'eredità per mescolanza, ma non è così.
Alla seconda generazione infatti la progenie presenta sia piante a fiori rossi che piante a fiori bianchi oltre a piante a fiori rosa.

Questo dimostra che gli alleli non si sono mescolati.
Codominanza
E' il caso in cui gli alleli negli organismi eterozigoti non mostrano fenotipi intermedi ma li esprimono comtemporaneamente.
Nel caso dei gruppi sanguigni umani il gruppo AB ne è una dimostrazione.
Questa codominanza avviene tra tra due entità diverse e hanno diversi caratteri riconoscibili.

Hai bisogno di aiuto in Genetica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email