Genius 21849 punti

Il codice genetico


L’informazione genetica è racchiusa in un linguaggio a quattro lettere, le basi A;G;C;T che si susseguono lungo l'elica del DNA.
La sequenza delle basi costituisce una sorta di codice , che viene tradotto nella sequenza di amminoacidi delle proteine. Il processo si verifica nel citoplasma ed è noto come traduzione del messaggio genetico.
La prima fase dell'attuazione del progetto genetico, come abbiamo visto, è quella della produzione nell’acido ribonucleico messaggero (mRNA); negli eucarioti I’mRNA viene trasferito nel citoplasma, sede della traduzione.
Varie sperimentazioni in vitro hanno messo in evidenza la sequenza di tre basi,tripletta di basi,dell'RNA messaggero promuove l'incorporazione di un determinato amminoacido nella catena peptidica.
Un filamento costituito da un sol tipo di nucleotide, un omopolimero che ad esempio reca solo la base A (polinucleotide AAAAA ... o poli A) dà luogo a lunghe catene peptidiche costituite solo di molecole di lisina (M. V. Nirenberg e J. H. Matthei 1961).
Se ne deduce così che la tripletta AAA codifica per l’amminoacido lisina. Pazienti ricerche condotte poi con polimeri misti, in cui rientrano cioè più tipi di basi azotate, hanno confermato che l’informazione genetica è scandita in triplette; tutte le possibili combinazioni delle quattro basi in triplette costituiscono pertanto il codice genetico.
Le triplette possibili,ciascuna definita codon sono 64( 4 basi prese a gruppi di 3,4³) e risultano quindi eccedenti rispetto ai 20 amminoacidi cellulari. Alcune ricerche hanno accertato l’esistenza di codon. sinonimi. cioè di triplette differenti che codificano per uno stesso amminoacido; per la serina ad esempio codificano ben sei codon. Generalmente nei codon sinonimi è soprattutto la terza base ad essere di diverso tipo.
Si è anche accertata l’esistenza di triplette " non senso" quali UAG,UGA,UAA che non specificano alcun amminoacido. Questo codice nel quale non si riscontra una rigida corrispondenza fra triplette e aminoacidi è detto degenere.
Il codice è senza virgole e privo di sovrapposizioni di lettere: la sua lettura è continua. Esso è inoltre universale poiché il significato delle 64 triplette
tutte le cellule viventi.
Hai bisogno di aiuto in Genetica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email