Ominide 11268 punti

Il mimetismo


Il Mimetismo è la capacità di certi esseri viventi ad assumere colori e forme per somigliare all’ambiente o ad altri animali. Si realizza in tre modi: - mediante colorazione protettiva, - mediante colorazione premonitrice; - mediante il mimorfismo.
Tra i fenomeni più interessanti e sorprendenti che ci presenta il mondo animale c’è quello che si chiama mimetismo. Il mimetismo è infatti quella capacità che hanno certi esseri viventi di assumere colore e forme per somigliare all’ambiente in cui vivono o ad altri animali in modo da essere confusi con essi. E’ in sostanza una tendenza ad … ingannare gli avversari per sopravvivere o vivere meglio. In quest’arte misteriosa e suggestiva grandi maestri sono gli insetti. Il mimetismo si realizza in tre modi diversi: mediante la colorazione protettiva. Essa consente all’organismo di confondersi con l’ambiente che lo circonda, rendendolo poco visibile; mediante La colorazione premonitrice. L’animale, in genere velenoso e di cattivo sapore, è rivestito di colori ben visibili per avvertire e spaventare gli aggressori sconsigliandoli di mangiarlo; mediante il Mimorfismo. L’animale assomiglia ad un altro essere vivente o ad un oggetto non vivente: un animale velenoso, una foglia, un sasso.
Ecco un tipico esempio di “omocromia” o “colorazione simpatica”: la farfalla per proteggersi ha assunto il colore del tronco d’albero su cui normalmente si posa.
Hai bisogno di aiuto in Evoluzione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove