Corra96 di Corra96
Habilis 3571 punti

Il fiore

Il fiore è un insieme di foglie modificate. Deriva da una struttura meristematica primaria, che viene modificata. Le gemme che originano il fiore sono dette gemme a fiore (solitamente più grandi delle gemme a legno). Il meristema apicale una volta raggiunto un certo sviluppo del fiore, non è più presente, in quanto il fiore è una struttura ad accrescimento definito Il fiore è costituito da diverse parti: - Verticilli fiorali, sono i costituenti del fiore, quelli più in alto sono la parte riproduttiva vera e propria, mentre quelli più in basso servono per mettere in risalto il fiore. - Peduncolo, è la parte che collega il fiore al fusto (nella foglia era il picciolo); - Parte basale ingrossata, costituita da un internodo che diventa più grosso, detta ricettacolo, ed è il punto in cui si inseriscono le varie parti del fiore (i vari verticilli); - Sepali, sono le prime strutture che si formano a partire dal basso. L’insieme dei sepali prende il nome di calice, di solito sono verdi; - Petali, posti sopra i sepali, il loro insieme costituisce la corolla. Generalmente hanno attività vessillare (anche se ci sono delle eccezioni); - Apparato riproduttivo maschile, costituito dagli stami, che nel loro insieme formano l’androceo, ovvero l’insieme degli organi riproduttivi maschili nella pianta; - Apparato riproduttivo femminile, costituito dai pistilli o carpelli (uno o più di uno), che nel loro insieme formano il gineceo o apparato riproduttivo femminile. Da esso avranno origine i semi (all’interno), mentre i parenchimi esterni del gineceo andranno a costituire invece il frutto.

Hai bisogno di aiuto in Evoluzione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email