Corra96 di Corra96
Habilis 3571 punti

Infezione mastitica

Consiste nel far reagire in una provetta 4-5 gocce di blu di bromotimolo con 5 ml di latte crudo. Il campione può assumere le seguenti colorazioni:
-Azzurro-blu, la vacca da cui proviene il latte non è ammalata;
-Tonalità giallo-verdastre, vuol dire che c’è una leggera infezione mastitica;
-Giallo, il latte è mastitico.

Ricerca di antibiotici

La ricerca degli antibiotici è fatta con il delvotest, cioè kit commerciali da 100 ampolline contenenti il batterio Baccilus stearothermophilus var. calidolactis in un mezzo solido con un indicatore colorato, 100 tavolette di substrato nutritivo specifico, una pinzetta e una siringa graduata con 100 puntali intercambiabili.
-In ogni ampollina viene inserita una pastiglia di substrato nutritivo e 0,1 ml di latte da testare (ogni volta si cambia il puntale);
-Le ampolline sono messe a incubare a 64°C per 3 ore.
-Lettura del colore del contenuto delle ampolline. Si riscontra una delle seguenti colorazioni:
Colore giallo: assenza di antibiotici nel latte testato;
Colore blu-lilla: presenza di antibiotici nel latte testato;
Colore dubbioso, variabile dal blu pallido al giallastro: presenza di una quantità di antibiotici al limite della capacità di rilevazione del test. Sono necessarie ulteriori analisi.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email