Corra96 di Corra96
Habilis 3571 punti

Determinazione dei coliformi

È effettuata con due metodi, entrambi quantitativi.

Semina in piastra

-Preparazione del substrato di Violet red bile glucose Agar, venduto liofilizzato. Nella beuta si mette il quantitativo da etichetta, la si tappa, la si autoclava a 121°C per 15 minuti, poi si porta a 45° in bagnomaria.
- Si usa un campione di latte diluito a 10-3/10-4, si fanno 5 piastre per ogni diluizione. Nella piastra si mette i ml di diluizione e il substrato, che è selettivo grazie alla presenza della bile.
-Incubazione in termostato a 35-38°C per 24 ore.
-Lettura delle piastre, poi si moltiplica il numero di colonie per il fattore di diluizione (come nella CBT).
Per il latte da Parmigiano Reggiano bisogna stare tra i 10000-50000 coliformi/ml.
2. Petri film

È più veloce, perché si usano piastre già pronte, con VRGB agar dentro il cartoncino, che è ricoperto da un film plastico composto da polipropilene + tetrazolio.
-Sempre sotto cappa sterile si prendono i campioni diluiti, si solleva il film plastico, si posiziona una goccia sul substrato. Poi si abbassa il film plastico e si sparge uniformemente il campione sul terreno.
-Incubazione a 32°C per 24ore.
-Lettura delle piastre, attorno alle colonie rosse si forma una bolla, costituita dalla CO2. Si moltiplica il numero di colonie per il coefficiente di diluizione.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email