Batteri patogeni= batteri che causano malattie interferendo con la normale funzionalità delle cellule in seguito alla produzione di proteine tossiche chiamate esotossine e endotossine.
Esotossine= comprendono alcuni dei più potenti veleni conosciuti. Vengono rilasciate al loro esterno dalle cellule batteriche e spesso entrano nel circolo sanguigno attraverso la lisi delle cellule. Sono termosensibili e perciò sono velocemente inattivate dal calore.
Endotossine= componenti della membrana esterna dei batteri gram-negativi, che vengono liberate quando la cellula batterica muore o viene digerita da una cellula del sistema immunitario.
Le endotossine provocano febbre dolori e a volte uno shock settico ( calo della pressione sanguigna); alcune sono pericolose come quella di Neisseria meningitidis (provoca la meningite batterica).
Alcuni esempi di batteri patogeni
- Batteri che producono esotossine: batterio clostridium tetani, attraverso tossine che agiscono sul sistema nervoso, può generare spasmi muscolari e la morte per arresto cardiocircolatorio; batterio staphylococcus, se resta sulla pelle e nelle cavità nasali è innocuo mentre può essere più grave se penetra nel corpo attraverso una ferita poiché produce una tossina che provoca la sindrome da shock tossico.

- Batteri che producono endotossine: batterio salmonella che causa intossicazioni alimentari e febbre tifoide.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email