Ominide 1486 punti

Atomi, molecole e macromolecole


Atomi: Sono costituiti da una combinazione di neutroni, protoni ed elettroni. Si combinano a formare le molecole.
Molecole: Le molecole organiche sono i composti del carbonio (C), un atomo. C’è però un’eccezione, la CO2 (anidride carbonica) che nonostante contenga carbonio è considerata inorganica.

Le molecole senza carbonio vengono invece dette inorganiche (es. acqua, ammoniaca, minerali…)

Ma perché le molecole organiche sono indispensabili per la vita? Perché non possono esistere esseri viventi di metallo ? Il motivo è che il carbonio, atomo tetravalente, tende a formare catene di atomi di lunghezza variabile (circa da 3 a 10) oppure anelli, che permettono di attaccarci molti altri atomi, dando quindi origine a migliaia di molecole organiche diverse. Nessun altro elemento presente in natura può formare una quantità così grande di molecole tanto diverse tra loro (es. solo una decina di molecole si formano col ferro).
Essendo quindi gli esseri viventi così complessi e sofisticati devono avere una struttura complessa (cioè fatta da molte parti differenti che svolgono compiti differenti). Una cellula deve essere formata necessariamente da migliaia di molecole diverse (nel nostro organismo si trovano circa 150.000 molecole diverse), e solo il carbonio ci garantisce questa varietà. Per questo pensiamo che la vita sia possibile solo se ci sono molecole organiche.
C’è però un’altra necessità per la vita: non ci deve essere solo carbonio, ma anche acqua liquida (data da una temperatura né troppo bassa né troppo alta). Questo ovviamente restringe molto il campo nell’universo.
Ma perché acqua liquida ? L’acqua è una molecola polare, quindi è un ottimo solvente e al suo interno le molecole si possono legare e mescolare. In realtà non solo l’acqua fa questo ma tra le sostanze con questa proprietà è la più comune nell’universo.

Macromolecole: Molecole organiche di grandi dimensioni, costituite dalla ripetizione, unione, di molecole più piccole. (Attenzione: nonostante siano molto grandi non sono osservabili al microscopio). Sono anche dette polimeri.
Le macromolecole negli esseri viventi sono: Carboidrati o glucidi o zuccheri
Lipidi o grassi
Proteine
Acidi nucleici (DNA)
Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email