pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Apparato Golgi e Vacuoli

L'apparato di Golgi


Esso deve il nome al medico Camillo Golgi che lo scoprì all'inizio del novecento. L'apparato è composto da sacchetti appiattiti impilati uno sull'altro, non sono mai collegati tra loro. L'apparato riceve e modifica chimicamente le molecole elaborate dal RER in base all'ambiente dove devono andare. Una volta che le molecole sono andate in contro a questo processo o vengono veicolate fuori dalla membrana mediante vescicole, oppure possono essere inglobate dalla membrana citoplasmatica, oppure entrare in organuli come i lisosomi. Essi sono “strutture in grado di demolire”. Possono inglobare sostanze nutritive in vacuoli alimentari, qui fanno in modo che i loro enzimi entrino in contatto con le sostanze in modo tale da demolirle. Le piccole molecole che escono da questa demolizione verranno poi riutilizzate dalla cellula. I lisosomi partecipano anche alla distruzione dei batteri nocivi. Infine essi sono anche i centri di riciclaggio degli organuli danneggiati e sono molto importanti per la formazione delle dita nel livello embrionale.

I Vacuoli


I Vacuoli sono strutture che si ritrovano nelle cellule vegetali. Il vacuolo può essere centrale e contribuire all'aumento delle dimensioni delle cellule assorbendo acqua, oppure immagazzinare sostanze di rifiuto. Al contrario il vacuolo contrattile da una parte assorbe il liquido e una parte lo espelle (es:parameci).

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove