L'acqua nei sistemi viventi


Costituisce il 96% in peso delle cellule. Svolge una funzione di trasporto, come solvente e come reagente nei viventi .
Presente all'interno della cellula , all'esterno negli interessi interstizi cellulari, sotto forma di plasma, di linfa .
È presente in piccole quantità in alcuni organi.
È costituita da un atomo di ossigeno e due di idrogeno legati da un legame covalente polarizzato, dove la nube elettronica è maggiormente spostata verso l'ossigeno , ed è meno concentrata verso gli idrogeni che assumono una leggera carica positiva . Per tale motivo le molecole si legano tramite legami idrogeno, attraggono le cariche opposte.
Da tale conformazione derivano tutte le caratteristiche di tale molecola .
L'acqua è inoltre diverse caratteristiche come ad esempio chimiche, biologiche e fisiche.
Caratteristiche chimiche: il miglior solvente in natura sono utilizza le sostanze polari risultanze che non sono solubili sono dette idrofughe.
La quantità di soluto rispetto alla quantità di soluzione esprime la concentrazione.
Caratteristiche biologiche: mezzo di trasporto di sostanze inutili nutritive ai tessuti, permette il trasporto delle sostanze reflue agli organi emuntori , inoltre vi sono sostanze regolatrici dei processi metabolici.
Caratteristiche fisiche : Il fenomeno della capillarità è permesso grazie alla coesione e all'adesione e sono dovute ai legami idrogeno , ha un elevato calore specifico .
Elevato calore di evaporazione .
Massima densità a 4° centigradi Al di sotto di tale valore le molecole si distanziano per formare legami H, ciò permette il galleggiamento riservante la vita negli ambienti acquiferi
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email