Ominide 601 punti

L'acqua per l'agricoltura

L'uso più importante di acqua in agricoltura è l'irrigazione , che è un componente chiave per produrre abbastanza cibo . L'irrigazione richiede fino a 90 per cento dell'acqua prelevata in alcuni paesi in via di sviluppo, queste sono delle proporzioni significative nei paesi più economicamente sviluppati ( negli Stati Uniti , il 30 per cento di utilizzo di acqua dolce è per l'irrigazione ) .
Cinquant'anni fa , la percezione comune era che l'acqua fosse una risorsa infinita . In questo momento , ci sono stati meno della metà del numero attuale di persone sul pianeta . Le persone non erano così ricchi come oggi, consumano meno calorie e mangiano meno carne , quindi meno acqua era necessaria per produrre il loro cibo . Hanno richiesto un terzo del volume di acqua che attualmente prendiamo dai fiumi . Oggi , la competizione per la quantità fissa di risorse idriche è molto più intenso , dando origine al concetto di acqua di picco . Questo è perché ci sono ormai quasi sette miliardi di persone sul pianeta , il loro consumo di carne e verdure e la sete d'acqua è in crescita, e vi è una crescente competizione per l'acqua da colture industriali , l'urbanizzazione e biocarburanti . In futuro , sarà necessario ancora di più acqua per produrre cibo, perché la popolazione della Terra si prevede un aumento a 9 miliardi entro il 2050 .

Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email