Ominide 16554 punti

La membrana mucosa


Le membrane epiteliali, dette anche membrane di rivestimento, comprendono la cute, le mucose e le sierose. Definire «epiteliali» queste membrane è impreciso, in quanto tutte contengono una lamina epiteliale unita a uno strato sottostante di tessuto connettivo. Ricordiamo che, a differenza delle altre membrane epiteliali, la cute è una membrana asciutta perché esposta all’aria.

Una membrana mucosa (o mucosa) è composta da un epitelio (che può essere di differenti tipi a seconda della sede) che poggia su una membrana di tessuto connettivo lasso, la lamina propria. Membrane di questo tipo rivestono tutte le cavità del corpo che si aprono all’esterno, come quelle degli organi cavi delle vie respiratorie, digerenti, urinarie e genitali Va notato che il termine mucosa si riferisce soltanto alla localizzazione della membrana epiteliale e non al tipo di epitelio che la costituisce. Tuttavia la maggior parte delle mucose ha un epitelio pavimentoso stratificato (come nella cavità orale e nell’esofago) o un epitelio prismatico semplice (come nel resto del canale digerente).

In tutti i casi sono membrane umide, pressoché costantemente bagnate da secreti o, nel caso delle mucose urinarie, da urina. L’epitelio delle mucose è spesso adattato a svolgere funzioni di assorbimento o di secrezione. Sebbene molte mucose secernano muco, questo non vale per tutte. Le mucose delle vie respiratorie e del canale digerente producono abbondante muco, che serve come protezione e lubrificazione; la mucosa delle vie urinarie no.
Lo strato più esterno, lo strato corneo, comprende da 20 a 30 strati di cellule e forma circa i tre quarti dello spessore dell'epidermide. I residui delle cellule morte, estremamente appiattiti e colmi di cheratina, sono detti cellule cornee. La cheratina è una proteina straordinariamente resistente; pertanto la sua abbondanza nello strato corneo fa sì che questo costituisca una protezione per le cellule più profonde, aiutando l'organismo a resistere alla disidratazione, alle aggressioni biologiche, chimiche e fisiche.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email