Ominide 1161 punti

Il bulbo oculare

Gli occhi sono organi specializzati della vista, destinati a decifrare le trame luminose. Ciascun bulbo oculare è inserito in una cavità del cranio, immerso in un tessuto protettivo grasso e all'interno è suddiviso in tre corpi. Le cavità acquose anteriore e posteriore sono sul davanti dell'occhio, separate dall'iride. Le due cavità sono ripiene di una sostanza chiara e acquosa detta "umore acqueo", secreta dal corpo ciliare. Il corpo più grande è il corpo vitreo che si trova dietro le cavità acquose e ne è separata dal cristallino e dai legamenti sospensori. Il corpo vitreo è pieno di un umore vitreo chiaro, simile a gelatina.
Il bulbo oculare è ricoperto da tre strati esterni, ciascuno dei quali ricopre una diversa funzione. Lo strato protettivo più esterno, la sclera, è resistente e fibroso, ed è visibile come "bianco degli occhi". Passando sopra l'Iride, lo strato diviene trasparente per consentire alla luce di penetrare nell'occhio e viene detta cornea. La sclera e la cornea sul davanti dell'occhio sono coperte da una membrana protettiva detta congiuntiva. Lo strato mediano, l'uvea, contiene molti vasi sanguigni, nervi e cellule pigmentate e si suddivide in tre zone principali: la coroide, il corpo ciliare e l'iride. Lo strato più interno, la retina, è uno strato di tessuto nervoso che contiene le cellule sensibili alla luce che rivestono il corpo vitreo.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Correlati I Tessuti
Registrati via email