Ominide 564 punti

Siderurgia, metodo di produzione e altoforno


Siderurgia


Parte di metallurgia che si occupa dell’estrazione del ferro e delle sue leghe. Ha come obbiettivo la produzione di oggetti come semilavorati in leghe di ferro.

Ciclo integrale (metodo di produzione)


Utilizza minerali di ferro, rottami di ferro, carbon coke e i fondenti. Hanno come obbiettivo la produzione di semilavorati di varie forme, barre, lamiere, profilati, tubi, rotaie. Il ciclo è diviso in fasi, la prima: trattamento delle materie prime (TRATTAMENTO). Seconda fase: fusione delle materie prime in altoforno in cui otteniamo la ghisa grezza. Terza fase: trasformazione della ghisa grezza in acciaio attraverso i forni convertitori. Quarta fase: solidificazione attraverso metodo della colata continua che trasforma i prodotti da semi lavorati a semi finiti attraverso altre lavorazioni come la laminazione.

Parti dell'altoforno


Partendo dall’alto c’è la bocca da cui vengono introdotti gli ingredienti: minerali, fondenti ferrosi.
Poi c’è il tino al di sotto il ventre, la sacca ed il crogiolo con al di sotto il foro di spillamento. La reazione trasforma il minerale ferroso in ghisa ( carburo di ferro ). Viene prodotta dell’anidride carbonica, i fondenti introdotti producono ossido di calcio che hanno il compito di legarsi.
Hai bisogno di aiuto in Meccanica e macchine?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email