Ominide 25 punti

Acciai speciali con elementi di lega


Sono costituiti, oltre Fe e C, anche da elementi di lega, nelle dovute quantità esaltano certe caratteristiche cercate dal produttore.
1) Nickel: è aggiunto dallo 0,7 al 5% aumenta la resistenza meccanica, la durezza (negli inox anche al 20%) aumenta la tempra: l'effetto è sentito più in profondità anche con raffreddamenti meno bruschi.
- migliora la resistenza alla corrosione
- riduce i tempi da Fe gamma a Fe alfa
2) Cromo (Cr) : aumenta la resilienza, resistenza a ossidazione e all' usura. Aumenta la temprabilità e la cementazione.
3) Molibnedo (Mo): inserito all'interno del bagno partecipa alla costruzione dell' acciaio inox. Aumenta la lavorabilità alle macchine utensili , la resistenza meccanica, durezza, resistenza alla corrosione (aumenta la resistenza all'usura). Evita la fragilità da rinvenimento.
4) Vanadio (V): aumenta il limite elastico negli acciai da costruzione.
Aumenta le caratteristiche meccaniche dopo il trattamento di bonifica. Negli acciai da utensili forma carburi che aumentano la durezza e quindi la resistenza all'usura.
5) Manganese (Mn): è un elemento nobile, toglie gli ossidi e i composti a base di zolfo. Disossida e desolfora il bagno dell' acciaio durante la fabbricazione dello stesso. Indurisce il materiale senza abbassare la resilienza, in grandi quantità rende resistente all'usura.
6) Silicio (Si): vengono utlizzati per fabbricare molle, aumenta il limite elastico.
7) Wolfranio/Piombo/Cobalto : cobalto e wolfranio permettono di conservare la durezza alle alte temperature; il piombo permette la lavorabilità alle macchine utensili.
Hai bisogno di aiuto in Meccanica e macchine?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email