Erectus 3800 punti

I vulcani: questionario


1. Da che cosa ha origine un vulcano?
Si ha un vulcano quando il magma che si trova all’interno della terra trova delle fratture e, spinto dai gas che contiene, raggiunge la superficie terrestre e così si verifica un’ eruzione
2. Che differenza c’è fra eruzioni lineari e eruzioni centrali?
Le eruzioni centrali formano un vulcano a forma di montagna (Etna, Vesuvio) Invece nelle eruzioni lineari il magma esce da fessure orizzontali e si solidifica lontano dalla spaccatura originaria e forma degli altopiani (es. Deccan, in India)
3. Che cosa forma un’eruzione centrale?
Un eruzione centrale forma un vulcano a forma di montagna e il magma scende lungo le pendici.
4. Quali sono le parti di un vulcano?
Le parti di un vulcano sono:
- la camera magmatica: è la parte in cui si accumula il magma. Il magma subisce la pressione delle rocce intorno e, essendo fusa, si muove verso l’alto
- il camino magmatico che permette al magma di risalire. A contatto con il magma, le rocce del camino si fondono ed il camino diventa sempre più largo
- il cratere che è il punto in cui il magma esce alla superficie. Di solito il cratere ha una forma circolare e se il vulcano è spento può essere occupato da un lago
- l’edificio vulcanico: è l’insieme di magma che ad ogni eruzione si deposita e si solidifica sul materiale depositato dall’eruzione precedente
5. Da che cosa dipendono l’edificio vulcanico e il tipo di eruzione?
L’edificio vulcanico e il tipo di eruzione dipendono dalla quantità di gas che contiene il magma.
6. Qual è la composizione del gas emesso durante l’eruzione di un vulcano?
Di solito il magma contiene il 90% di vapore acqueo e il 10% di gas. Fra i gas, abbiamo: anidride carbonica, monossido di carbonio, acido solfidrico e cloridrico
7. Che cos’ è la lava?
La lava è la parte liquida del magma che una volta uscita dal cratere scorre lungo le pendici del vulcano e si solidifica. Una colata di lava può avere una velocità di 3000 m all’ora. La lava si trova nelle eruzioni effusive che per le loro caratteristiche permettono agli abitanti di evacuare e di mettersi in salvo
8. Che forma hanno i vulcani a scudo?
I vulcani a scudo hanno una forma appiattita
9. Che sono le nubi ardenti?
Le nubi ardenti si formano con l’eruzione esplosiva. Sono costituite da parte della miscela solida e gassosa che nell’atmosfera.
10. Che cosa sono i flussi piroclastici? Che cosa significa questo termine?
I flussi piroclastici si formano con un’eruzione esplosiva sono costituiti dalla miscela solida e gassosa che, essendo molto densa ricade sui fianchi del vulcano. “Piroclasto” vuol dire fuoco-spezzato
11. Un vulcano manifesta sempre lo stesso tipo di eruzione?
No, Un vulcano può alternare eruzioni effusive e eruzioni esplosive. Questo dipende dalla variazione chimica del magma. Il tipo di eruzione si capisce dai materiali depositati: se è materiale lavico si tratta di un’eruzione effusiva, se si dei piroclastici, l’eruzione è stata esplosiva.
12. Da quali fasi è caratterizzata la vita di un vulcano?
La vita di un vulcano è caratterizzata da tre fasi. In Italia troviamo vulcani che si riferiscono alle tre fasi. Le fasi sono: fase attiva (es. Etna), fase quiescente (es. Vesuvio) , vulcano estinto vulcani del Lazio)
13. Come si comporta un vulcano nella sua fase attiva?
Nella fase attiva il vulcano erutta ad intervalli di pochi anni
14. Quando si dice che un vulcano è in una fase quiescente?
Un vulcano è quiescente quando non erutta più da centinaia di anni.
15. Perché un vulcano in fase quiescente rappresenta un grave rischio?
I vulcani in fase quiescente sono un rischio per la popolazione perché si forma un tappo che impedisce l’uscita della lava. La pressione aumenta e tutto l’edificio vulcanico può esplodere.
16. Quando si dice che un vulcano è estinto?
Il vulcano si chiama estinto quando non erutta da più di 10.000 anni.
17. Che cos’è una “caldera”? Come si forma? In questo caso da cosa può essere occupato il cratere di un vulcano estinto?
Col tempo, in un vulcano estinto, la camera magmatica crolla e si forma una vasta depressione che si chiama caldera, a forma circolare. La caldera può essere occupato da un lago (es. lago di Bolsena)
Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove