sabrx di sabrx
Ominide 450 punti

Le rocce sono degli aggregati di minerali. La loro composizione può essere eterogenee , quando sono costituite da più minerali, o omogenee, quando sono costituite da un solo minerale.
Essendo le rocce dei miscugli non possono essere descritte attraverso delle formule.
Le rocce vengono classificate attraverso due passaggi :

  • 1) sono divise in gruppi in base ai processi che le generano
    2) ogni gruppo acquisisce un nome secondo la loro composizione chimica .
    I processi che generano le rocce sono chiamati processi litogenetici a cui corrispondono tre classi di rocce:
    1) le rocce magmatiche formate dal magma( processo magmatico)
    2) le rocce sedimentarie formate da sedimenti ( processo sedimentario)
    3) le rocce metamorfiche formate dalla ricristallizzazione dei minerali
    (processo metamorfico)

Per studiare le rocce bisogna prima osservare sul terreno l’affioramento nel suo complesso e successivamente analizzare un singolo campione, per stabilire la sua composizione. Il riconoscimento del campione avviene basandosi sulla struttura e sulla composizione mineralogica. La struttura è la parte soggettiva della roccia ( aspetto, forma, grandezza, presenza di cristalli …) . La composizione invece viene espressa valutando le percentuali dei diversi minerali presenti nel campione.
Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email