Ominide 2993 punti

Il sole è una stella di classe spettrale G,di massa mediopiccola e con un diametro che corrisponde a 110 diametri terrestri
La sua massa rispetto a quella di tutto il sistema solare rappresenta il 99.85 %
Il suo volume è un miliardo e 300mila volte quello della terra perchè è un gas e la sua accelerazione di gravita è 28 volte quella della terra.
Il sole è importante perchè permette la vita sulla terra,infatti emette energia che viene assorbita dalle piante . Quest'ultime attraverso la fotosintesi liberano ossigeno (le piante rappresentano anche il primo anello della catena alimentare)
Il sole è al centro del sistema solare, e tutti i corpi si muovono percorrendo orbite ellittiche.
Il sole insieme a tutto il sistema solare si muove nella galassia e presenta un movimento di rotazione in senso antiorario (da ovest ad est).
Poichè non è un corpo rigido il sole (formato da gas) la sua rotazione avviene con velocità diverse a seconda delle latitudini,presenta cioè velocita diverse all'equatore rispetto ai poli.

All'equatore impiega per compiere un movimento di rotazione 25 giorni, 34 giorni ai poli.
La rotazione solare può essere controllata rilevando giorno per giorno lo spostamento di una macchia solare.

Il sole è formato da:
- Nucleo
- Zona radiativa
- Zona convettiva
Il nucleo presenta stato di plasma (ad opera delle temperature elevate gli elettroni sfuggono dagli atomi.) Nel nucleo si raggiungono temperature elevatissime, pari a15milioni di gradi kelvin,che permettono alle reazioni nucleari di avvenire. L’energia che viene prodotta passa per irraggiamento nella zona radiativa. L’idrogeno si trasforma in elio e tra 5 miliardi di anni tutto H si sarà trasformato in elio e rimarrà come combustibile l'elio, che si trasformerò in carbonio, azoto e il sole si espanderà fino a diventare una gigante rossa. Nella zona convettiva invece avvengono moti ascensionali, convettivi, cioè movimenti circolari. I gas si riscaldano e tendono a salire, man mano che salgono trovano temperature più basse e riscendono.
La superficie
Quasi tutta la luce solare viene irraggiata dalla fotosfera, che rappresenta proprio la superficie visibile del sole e in cui la temperatura arriva intorno ai 6mila gradi kelvin.
Qui sono presenti:
- Granulazioni: getti di gas incandescente
- Macchie solari: a volte sono più numerose altre volte appaiono in numero inferiore, dipende dal campo magnetico del sole,perché è proprio da quest’ultimo che hanno origine. Sono aree scure in cui ci sono zone di ombra e zone di penombra.

L'atmosfera solare si distingue in due strati
- Cromosfera: involucro trasparente di gas incandescenti che avvolge la fotosfera. Si può vedere per poco dorante l’eclissi del sole. Si tratta di un alone roseo sul cui bordo esterno ci sono delle spicole,cioè dei pennacchi rossi,che ricordano una prateria in fiamme
- Corona: è la parte più esterna formata da gas ionizzati cioè formati da atomi carichi elettricamente. Produce il il vento solare

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email