Ominide 2487 punti

Francesco D'assisi

Francesco nasce ad Assisi nel 1182 da una ricca famiglia di mercanti. Dopo aver compiuto studi letterari si avvia alla carriera militare, ma tra il 1206 e il 1207 viene una profonda crisi spirituale che lo spinge a rinunciare alle ricchezze e a vivere di elemosina, assistendo poveri e lebbrosi.
Nel 1210 fonda l'Ordine dei Frati minori e inizia a predicare il Vangelo tra il popolo, giungendo fino in Egitto e in Palestina: il suo insegnamento si basa sull'imitazione della povertà e della carità di Gesù Cristo.
Le sue idee si diffondono rapidamente, ma all'inizio vengono guardate con sospetto dall'alto clero per l'insistenza di Francesco sulla necessità di vivere in povertà: solo nel 1223 papa Onorio III approva definitivamente la regola francescana. Dopo aver organizzato numerose comunità che vivono secondo questa regola, Francesco trascorre gli ultimi anni della sua vita in alcuni eremi (conventi situati in luoghi isolati) nei pressi di Assisi, dove muore semicieco nel 1226. Oltre al "Cantito delle creature", scritto poco prima della sua morte, di Francesco d'Assisi ci restano solo alcuni testi in latino, tra cui la "Regola del suo ordine".

Hai bisogno di aiuto in Religione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email