Elo1218 di Elo1218
Ominide 1488 punti

Petrarca – “Il Canzoniere


L’opera di gran lunga più importante tra le molte di Petrarca è il Canzoniere; soltanto in quest’opera, e nei “Trionfi”, il poeta utilizza il volgare e non il latino.
Con il Canzoniere nacque la lirica moderna; esso divenne un modello da studiare ed imitare, così nacque il petrarchismo. La novità del Canzoniere consiste nella valorizzazione della interiorità dell’io; essa non è più concepita come un insieme organico di idee e sentimenti, ma come il teatro complesso e misterioso delle contraddizioni e dei conflitti del soggetto.

Struttura del Canzoniere


Il Canzoniere è una raccolta ordinata di 366 componimenti poetici di varie forme metriche, prevalentemente sonetti; esso raccoglie dunque testi composti dalla giovinezza alla vecchiaia. La struttura nella quale oggi leggiamo l’opera è quella definitiva, la nona, organizzata da Petrarca nell’ultimo anno di vita, tra il 1373 e il 1374.


Il titolo


All’inizio il titolo dato dall’autore all’opera è “Frammenti di cose in volgare di Francesco Petrarca, poeta laureato”. Si è imposto nella tradizione il titolo di “Canzoniere”.

Il Canzoniere tra diario e autobiografia


Il libro si presenta come un diario, infatti i testi sono scritti in prima persona e si riferiscono a esperienze, sentimenti e idee dell’autore. L’opera è anche un’autobiografia. La disposizione dei testi segue l’ordine cronologico dei fatti narrati, infatti è possibile che un sonetto composto in anni tardi si collocato nella parte iniziale dell’opera.

I temi


Il Canzoniere ha un tema principale, l’amore infelice del protagonista per Laura; il racconto di questo amore è diviso in due momenti principali: “prima della morte di Laura” in cui il poeta la ama e la vuole incontrare, e “dopo la morte di Madonna Laura” in cui il poeta la ama in modo nostalgico.
Altri temi secondari sono quello politico e quello religioso, ma anche l’amicizia e l’impegno artistico.

Laura e l’io del poeta


Al centro del Canzoniere vi è Laura, al centro di esso vi è l’io del poeta diviso e conflittuale. Nel Canzoniere accanto al tema erotico troviamo il tema della memoria e del personaggio come manifestazione dell’interiorità (paesaggio – stato d’animo).

Lo stile


In quest’opera Petrarca rinunciò alla vastità delle prospettive a vantaggi della profondità e dell’intensità: infatti la sua è una scelta di monolinguismo e mono stilismo.
Hai bisogno di aiuto in Petrarca?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email