Genius 17168 punti

F.H. Burnett: Colin Craven da Il giardino segreto


Colin Craven è uno dei protagonisti del romanzo Il giardino segreto di F.H. Burnett. (1849-1924)

Caratteristiche fisiche

Colin è un ragazzo, di 10 anni, gracile, magro, smunto in viso, curvo; egli non riesce a camminare (disabilità non permanente causata da fattori principalmente psicologici), trascorre le sue giornate a letto, chiuso in camera, e si sposta con la sedia a rotelle.
Nel libro non si fa cenno all’abbigliamento, ma si evince che si tratta di un ragazzo benestante.

Notizie della famiglia

il ragazzo, orfano di madre, appartiene a una famiglia ricca. Egli vive col padre, che è spesso assente per motivi di lavoro, in un castello nello Yorkshire, Inghilterra. E' accudito e servito da una serie di domestici che eseguono i suoi ordini (relazione distaccata e anaffettiva). Si apprende che la madre è morta al momento della sua nascita e Colin ne conosce l'aspetto fisico grazie ad un ritratto appeso ad una parete della sua camera.

Caratteristiche psicologiche

Tratti descritti: fragile (“... piagnucolava ...”, ... si lamentava ...”); triste (“ ... Colin aveva tutto quel che desiderava, ma sembrava non si fosse mai divertito”; “ … non voglio … morire. Quando mi sento male comincio a pensarci e mi metto a piangere. - Ti ho sentito piangere altre volte ...”).
Tratti desunti: insicuro e condizionato dall'opinione altrui (“. . . Non voglio che gli altri mi guardino e mi parlino … perché sono malato … diventerò gobbo … ma credo che morirò prima”; “ … mi hanno portato al mare ..., ma io non volevo starci, perché la gente mi guardava. Portavo un busto di ferro per raddrizzare la schiena”);

Caratteristiche comportamentali

Autoritario, viziato e prepotente (“ … - Obbediscono tutti ai miei ordini – disse con indifferenza…; “ … la signora Medlock … Farà quello che voglio io. E io voglio che tu venga da me tutti i giorni ...”; “ ... Suo padre non andava quasi mai a trovarlo, ma gli aveva fatto splendidi regali ...”; “ … - Devi fare tutto quello che voglio io, o no? - Certo, signorino, disse Martha arrossendo ...”; “ … Sarà lei a essere licenziata , se osa immischiarsi ...”).

Caratteristiche sociali

Status sociale e condizione economica: il ragazzo appartiene a una famiglia nobile e molto agiata. Vive in un castello “ … costruito seicento anni fa, nel cuore della brughiera, e ha più di cento stanze … Contiene un'infinità di mobili, quadri e altri oggetti vecchi di secoli”). E' inoltre istruito e molto studioso (“ … Mary si accorse che Colin … sapeva più cose degli altri bambini … lui possedeva libri bellissimi, con magnifiche illustrazioni”).

Caratteristiche ideologiche

Apparente senso di superiorità nei confronti del personale di servizio messo a sua disposizione dal padre; in realtà, col procedere della vicenda, il ragazzo diventa amico del figlio di una domestica (abbattimento delle barriere sociali), mostrando apprezzamento nei suoi confronti (stima per la sua simpatia, lealtà e doti particolari, quali la capacità di comunicare con gli animali).

Valutazione sintetica della “figura del disabile” che emerge dal testo

Il tipo di disabilità che emerge dal romanzo in questione non è permanente. Troviamo all'inizio un ragazzo malato, a livello fisico e, soprattutto, psicologico, confinato nella sua camera e nel suo letto, che vive isolato, in uno stato di “prigionia”. Egli è convinto che il padre si vergogni di lui per il suo aspetto; si sente inoltre rifiutato perché crede che il papà lo ritenga responsabile della morte della moglie, deceduta nel darlo alla luce.
Grazie alla conoscenza della protagonista della storia, la cugina Mary, egli scopre l'importanza delle amicizie e degli affetti, si apre all'altro mettendo a nudo le proprie debolezze ed entra anche in relazione empatica con i pari circostanti. In tal modo sconfigge la solitudine e le paure, acquista forza ed energia per affrontare le difficoltà della malattia fino a riacquistare l'uso delle gambe.
Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico 800 e 900?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email