Tutor 43149 punti

Ripensamenti


Oggi che t'aspettavo
non sei venuta.
E la tua assenza so quel che mi dice
la tua assenza che tumultuava,
nel vuoto che hai lasciato,
come una stella.
Dice che non vuoi amarmi.
Quale estivo temporale
s'annuncia e poi si allontana,
ti sei negata alla mia sete.
L'amore, sul nascere,
ha di questi improvvisi pentimenti.
Silenziosamente
ci siamo intesi.
Amore, amore, come sempre,
vorrei coprirti di fiori e di insulti.

Parafrasi di Ripensamenti


Nella giornata odierna ti aspettavo
E non sei arrivata.
E la tua assenza mi ha fatto capire che significava,
la tua assenza che si faceva sentire,
considerato il vuoto che hai lasciato,
come fanno le stelle.
La tua assenza significa che non mi vuoi amare.
Come un temporale estivo
che sembra iniziare e poi non continua (allontana)
ti sei negata al mio amore.
Sul nascere l’amore può
generare questi ripensamenti (pentimenti)
In maniera silenziosa
Ci siamo capiti.
Amata mia (amore), amata mia, come faccio sempre
Vorrei sia coprirti di fiori e allo stesso tempo riempirti di insulti.
Hai bisogno di aiuto in Autori e Opere 800 900?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email