lucry98 di lucry98
Genius 3502 punti
Questo appunto contiene un allegato
Cechov, Anton - Il grasso e il magro scaricato 30 volte

Il grasso e il magro

In una stazione s’incontrarono, dopo tanto tempo, due vecchi amici: uno grasso, Misha ed uno magro, Porfirij. Quello grasso aveva appena pranzato alla stazione così come si vedeva dalle sue labbra ancora sporche. Nel frattempo quello magro stava scendendo dal vagone del treno con la moglie Luisa e il figlio Nafanail. Il grasso, vedendolo, lo chiamò. I due si guardarono e poi, per la gioia, si abbracciarono per molte volte con le lacrime agli occhi.
Poi il magro presentò la moglie e il figlio al grasso dicendo loro che Misha era un suo vecchio compagno d’infanzia. Porfirij raccontò ai suoi familiari di come trascorrevano le giornate quando erano più giovani.
Il grasso chiese al magro che lavoro facesse e Porfirij gli rispose dicendo di essere un impiegato che si era appena trasferito. Quando arrivò il momento di sentire qual era il lavoro di Misha, il magro rimase stupefatto. Il grasso gli disse che faceva il consigliere segreto, lavoro di un certo livello a quei tempi.

Il magro, sentito ciò, cominciò a dargli del lei e a chiamarlo “Eccellenza”. Il grasso, però, sentendosi in imbarazzo, lo pregò di smetterla. Siccome il magro continuava, il grasso decise di congedarsi.
Allora i due si salutarono, si abbracciarono e si lasciarono per un’altra lunghissima volta.

Hai bisogno di aiuto in Autori e Opere 800 900?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email