Machiavelli

Evidenzia le caratteristiche del principe:
- Come Chirone Centauro (mezzo cavallo e mezzo uomo, maestro di Achille), il principe deve usare la bestia e l’uomo che sono in lui; quindi deve essere razionale e un animale aggressivo. *
- Come animale deve essere:
● Volpe: furbo per difendersi dai pericoli improvvisi
●Leone: a volte violento
●Camaleonte: deve saper mutare in base alle circostanze (cambia la fortuna e cambia l’anima)
* Animale aggressivo perché tutti gli uomini sono TRISTI (CATTIVI) da sempre; dimenticano prima la morte del padre che la perdita del patrimonio.
La follia è ignorante, istintiva e dimentica subito i benefici ricevuti ricordando le offese ed è sempre pronta a seguire chi offre benefici economici.
Quindi..
1) Il fine giustifica le scelte immorali -> Il principe deve sembrare virtuoso, ma non deve esserlo per non perdere rispetto

2) Storia come un grande fiume in piena che a volte straripa travolgendo tutto; è dominata dalla FORTUNA (forza del caso che condiziona la storia). Il 50% degli eventi è casuale, l’altro 50% è nelle mani di uomo e principe.
3) Storia come maestra di vita : studiando le azioni dei predecessori possiamo agire bene nel presente.
3) Un principe è grande solo se sa controllare la fortuna, quindi deve prevenire gli eventi e “costruire gli argini prima che il fiume straripi”.
4) La fortuna è donna amica dei giovani più impetuosi e meno rispettosi; ma come donna va battuta e picchiata .
5) Politica amorale, non immorale: non contrasta la morale, ma non la considera proprio. Uno Stato, per essere grande, deve sopportare sacrifici e uccisioni

Hai bisogno di aiuto in Vita e opere di Machiavelli?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email