Genius 38128 punti

Un Umanesimo cristiano


Erasmo da Rotterdam (1466 o 1469 - 1536) è uno dei più importanti esponenti dell’Umanesimo europeo e incarna le esigenze di rinnovamento religioso diffuse nel primo Cinquecento. Il suo è un Umanesimo cristiano orientato al recupero del valore fondamentale dell’imitatio Christi (“l’imitazione di Cristo”), nel tentativo di conciliare i nuovi criteri razionalisti dell’Umanesimo con la fede. Secondo Erasmo, quest’ultima non deve rimanere chiusa entro i confini del rispetto formale di dogmi e regole: il cristiano deve assumere su di sé l’insegnamento delle Scritture, trasformandolo in reale pratica di vita. Una delle condizioni perché questo obiettivo si realizzi è la lettura diretta dei testi sacri, che dovranno essere il più possibile corretti dal punto di vista filologico, a garanzia di una fedele trasmissione della lezione di Cristo. Di qui l’impegno di Erasmo nel realizzare l’edizione critica del Nuovo Testamento. Se su questo terreno è possibile cogliere un evidente punto di contatto con le teorie protestanti, nettamente differente è la posizione sul libero arbitrio: diversamente da Lutero, che ne ridimensionava l’importanza considerando l’uomo “incatenato” al peccato originale e quindi non libero, il filosofo olandese assegna proprio al libero arbitrio un ruolo fondamentale.

Natura e ragione, pazzia e saggezza:Erasmo e Guicciardini


Il tema della fortuna, tipicamente umanistico, si intreccia con quelli della saggezza e della ragione, che ne rappresentano il rovescio. Nel Cinquecento italiano questi temi assumono notevole rilievo anche in Francesco Guicciardini. Il confronto tra alcuni passaggi dell’Elogio della pazzia e dei Ricordi di Guicciardini conferma questa contiguità. Si legge nel capitolo LII dell’Elogio.
Erasmo intende denunciare l’autentica pazzia di coloro che pretendono di dominare la natura attraverso la ragione. Stabilito su basi simili, si incontra lo stesso rovesciamento in alcuni Ricordi di Guicciardini. Emblematico è il 136, in cui è dichiarato il privilegio dei pazzi sui savi.
Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email