Ominide 1009 punti

Giovanni Della Casa (Mugello 1503 – Roma 1556)


Biografia: si stabilì a Roma nel 1534 dopo un serio tirocinio umanistico a Bologna, Firenze e Padova. A Roma Della Casa percorse una brillante carriera ecclesiastica e politica, che lo portò a diventare arcivescovo di Benevento nel 1544 e nunzio apostolico a Venezia fino al 1549. A lui si deve la stesura del primo indice dei libri proibiti nel 1548. Nel 1551 abbandonò Roma poiché il suo protettore cadde in disgrazia presso Giulio III, ma già nel 1555 fu richiamato da Paolo IV come segretario di Stato.

Le opere. Rime: sono 64. Trascura il tema amoroso petrarchesco di moda fra i coevi, per preferirgli l’espressione di drammatici sentimenti di disinganno, di senso della vanità della vita, di tormento morale per un acuto senso del peccato. Frequente è l’uso dell’enjambement, che rompe l’identità tradizionale.

Cura, che di timor ti nutri e cresci (1533-34): è un sonetto, il più antico dell’autore, contro la gelosia. Il tono è sostanzialmente retorico.

“Tutto ‘l regno d’Amor turbi e contristi. Torna a i lagrimosi e tristi campi d’inferno. Vattene”.

Già lessi, e or conosco in me, sì come: sonetto fra i più belli e i più difficili: Della Casa si paragona a due personaggi mitologici, Glauco ed Esaco, e spiega la propria tormentata condizione spirituale attraverso analogie con le immagini del mito.
Come Glauco, che diviene tuttuno col mare (“Sue sembianze si mischiaro di spume e conche, e fersi alga ssue chiome”), Della Casa è sballottato dalle tempeste del suo Egeo, la sua vita. Come Esaco, che disperato per la morte dell’amata viene trasformato in uccello, anche Della Casa ha il cuore gravato da “esche mortali”.

Galateo: fortunatissimo trattatelo di comportamento, in cui l’autore finge che un vecchio illetterato ma saggio istruisca un giovinetto inesperto sui comportamenti di buona creanza cui attenersi in molteplici occasioni. E’ una precettistica minuziosa, che si basa sui valori di cortesia, misura, decoro e discrezione tipici del Rinascimento.

Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email