Genius 44532 punti

Bembo e le Rime


Di petrarchismo in senso stretto, tuttavia, si parla solo dopo l’elezione di Petrarca a modello “teorico” della lingua poetica, proposta nelle Prose della volgar lingua (1525) e realizzata nell’edizione delle Rime di Pietro Bembo (1530). Il 1530 costituisce dunque una data di riferimento per la fondazione del petrarchismo lirico cinquecentesco.
Il genere lirico, infatti, non era mai stato disciplinato, in età classica, da una rigorosa teorizzazione (come invece era avvenuto per l’epica e il teatro). L’opera di Bembo interviene perciò a colmare un vuoto e a imporre alla lirica una disciplina nel segno del petrarchismo. L’imitazione del modello-Petrarca dominerà così per alcuni secoli il linguaggio poetico italiano ed europeo: essa si realizza non solo nell’adesione alla tematica amorosa, ma soprattutto nel riuso di lessico, forme, immagini del modello. Petrarca diventa perciò la fonte di un vero e proprio codice condiviso da un’intera comunità intellettuale dedita al continuo riassemblaggio, quasi in un collage, di alcuni selezionati elementi tematici e stilistici. Non mancarono tuttavia realizzazioni più originali e creative: Ludovico Ariosto, ad esempio, dimostra nella sua produzione lirica una notevole libertà rispetto ai rigidi schemi bembiani e una propensione ad accogliere influssi di altra provenienza. Ispirato al principio dell’imitazione, il petrarchismo cinquecentesco denuncia, tuttavia, in alcuni aspetti un certo allontanamento dal modello. Se il libro di Petrarca era monoliticamente incentrato sulla figura di Laura e sulla storia del poeta, scandita nei tempi in vita e in morte della donna, la lirica cinquecentesca non mostra, invece, questa compattezza nella struttura delle raccolte e si apre a una pluralità di figure, come quelle di corrispondenti poetici, amici e personaggi pubblici. Questa nuova apertura indebolisce la tenuta della forma-canzoniere ed è alla base del proliferare di antologie di poesia che accolgono componimenti di diversi autori: un’invenzione dei tipografi, per soddisfare le richieste del vivace mercato contemporaneo.
Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email