Ominide 476 punti

A Silvia

A Silvia è il celebre componimento poetico composto da Giacomo Leopardi forse alla morte di Teresa Fattorini. I temi della poesia sono temi tipici del romanticismo, quindi la giovinezza e Silvia è poetica ed è proiezione dell’animo dolente di Leopardi. La poesia è suddivisibile in quattro sequenze tematiche : nella prima (versi 1-14) abbiamo la ricordanza, Silvia viene descritta nella fase terminale della sua adolescenza, ovvero il ricordo della gioventù e ci sono aggettivi che descrivono silvia esteriormente (lieta, pensosa, ridente, fuggitiva) ,ella irradia sensazioni sonore e Leopardi ne descrive il perpetuo canto, infine c’è la teoria del suono che crea la figura di Silvia nell’immaginario di Leopardi. Nella seconda sequenza ( versi 15-27) c’è una descrizione simmetrica di Silvia e Leopardi attraverso le attività svolte da silvia e viene ricordata la giovinezza di leopardi tra gli studi e la fatica e il dolce canto di Silvia, e abbiamo il paesaggio stato d’animo. Nella terza sequenza (versi 28-48) Leopardi pone alcune domande alla natura che però non risponde al poeta e c’è il tema del tempo che nel presente non è quello della speranza, dal verso 32 prende campo l’arido vero del presente e c’è la natura ingannatrice e il triste destino di malattia che ha segnato per sempre Silvia. Nell’ultima sequenza (versi 49-63) c’è la descrizione della morte di Silvia e con la morte muore anche la speranza della giovinezza, la speranza cade di fronte all’arido vero della realtà. La poesia si compone di sei strofe composte da endecasillabi e settenari.

Hai bisogno di aiuto in Giacomo Leopardi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email