Genius 17168 punti

Ranocchio (Da “Rosso Malpelo” di Giovanni Verga)


Scheda di analisi
Alla cava viene a lavorare con Rosso Malpelo un ragazzino chiamato "Ranocchio" perché zoppicante. Rosso Malpelo, contemporaneamente, lo prende sotto la sua protezione e lo tormenta nell'intento di insegnargli a vivere in quel mondo così duro e crudele. Nel corso della novella, Ranocchio, si ammala di tubercolosi e stremato dalla fatica, muore.

• Caratteristiche fisiche
Il ragazzo presenta di corporatura minuta, una lussazione del femore non gli consente una buona deambulazione.
• Caratteristiche psicologiche

Carattere remissivo tende a subire i caratteri più forti. Ciononostante non va contro quelli che sono i suoi valori. Affronta i compiti impartiti dando meglio della sue possibilità, manifestando una certa caparbietà. Nell'esecuzione dei propri doveri non lascia vincere la propria disabilità fisica.
• Caratteristiche comportamentali
Il ragazzo non è incline alla violenza. Per la sua corporatura esile ed il suo carattere mite tende ad essere vittima di derisioni, bullismo ed abusi
• Caratteristiche sociali
Famiglia modesta ma presente
• Caratteristiche ideologiche
Il ragazzo manifesta un rispetto per i valori appresi in famiglia. Tali valori sono il suo metro di giudizio e gli permettono di distinguere i comportamenti giusti da quelli sbagliati.

Il disabile descritto dal Verga presenta un handicap fisico ma, da un punto di vista comportamentale, ha un atteggiamento che gli permetterebbe una “normale” socialità, sono gli altri che non sanno gestire la sua diversità. Malpelo rappresenta in maniera piuttosto esasperata, per i nostri tempi, quella che è la risposta dei coetanei nei riguardi del compagno diversamente abile specie quando la diversità è semplicemente fisica. Ragazzi portatori di handicap, ora come ai tempi di Verga, sono facili vittime di bullismo. L'attenzione dei docenti deve essere destinata non solo all'allievo disabile, ma anche alla gestione della diversità nel gruppo classe, quale momento di crescita in termini di integrazione. Ranocchio presenta buone capacità cognitive e relazionali che devono essere utilizzate e potenziate per favorirne l'integrazione. Personaggi come Malpelo tendenti al bullismo devono essere coinvolti nel processo di integrazione magari attribuendo loro il compito di “tutor” del compagno più fragile, come sembra ci voglia insegnare Verga.

Hai bisogno di aiuto in Giovanni Verga?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email