Ominide 191 punti

Gabriele D'Annunzio

Nasce a pescara nel 1863 poi si trasferisce a Roma. E' cultore dell'estetismo : fa della bellezza e dell'arte dei valori supremi sostituendoli alla vita stessa . Utilizza i mezzi di comunicazione di massa ,che spesso denigra , per dar vita a questa vita inimitabile. Vive per due anni a Napoli con Maria Gravina , tuttavia nel 94 inizia una relazione con l'attrice Eleonora Duse . Vive per un periodo in Francia ( 1910 ) in quanto attratto dalla modernità e in quanto ricercato dai creditori , perché indebitato. Si circonda di donne oltre che di opere d'arte . Nel 1915 allo scoppio della seconda guerra mondiale torna in Italia e si schiera con gli interventisti . Nel 1919 occupa la città croata di Fiume ma la abbandona dopo pochi mesi . Non solo scrittore ma anche ideologo e politico . E' legato al sentimento nazionalistico ( interventismo nella seconda guerra mondiale , impresa di Fiume ) . Non possiamo basarci sulle sue scelte politiche per cercare di capire l'ideologia di D'Annunzio poiché era più attento a sccegliere la parte ritenuta giusta , vincente e maggiormente appariscente .

Tra le raccolte ricordiamo : Primovere e Cantonovo .
Da vita alle Laudi e al suo celebre romanzo Il piacere .
Scrive inoltre Le vergini delle rocce e un altro celebre romanzo, Il Fuoco.

Hai bisogno di aiuto in Gabriele D'Annunzio?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email