elenb96 di elenb96
Ominide 175 punti

Limoni

I limoni di nuovo sono correlativo oggettivo della nuova poesia con linguaggio più aderente alle cose.
Le piante dai nomi poco usati, poi, sono correlativo oggettivo del lessico aulico.
Il poeta però preferisce le strade con i fossi circondati dal l'erba dove ci sono le pozzanghere. Al poeta piace il paesaggio mediterraneo della sua Liguria con i ruscelli secchi dove si vedono le anguille. Il paesaggio ci ricorda il ragazzaccio di Saba. Quindi la poesia è aspra e disseccata anche con i suoni t gu gh. La poesia necessità di spazio, bisogna prestarle attenzione.
Dolcezza inquieta : il concetto esprime un ossimoro. Il cielo infatti è bello azzurro ma nasconde il calore estivo. I limoni sono piacevoli ma se si sente il rumore dei limoni allora non c'è vento. Il profumo degli agrumi e no buoni ma oleoso pregnante.
Inquietudine da sospensione: tutto tace come in attesa, tutto è in sospeso e le passioni sembrano quietarsi, esse vengono divertite cioè deviate.

La poesia quindi è semplice e prosaica con obiettivi non tanto alti, questo è il concetto del l'odore dei limoni.
In questo silenzio e pace che dura per un istante quasi ci viene detto il segreto del muro.
La ragione ci guida nel tramonto. Tutto sembra significativo d'altro in questo momento miracoloso che però finisce. Alla fine del momento si crea in noi l'attesa di qualcosa d'altro che esisteste ma non comprendiamo e svanisce. Il confronto tra la vita cittadina e quella agreste la troviamo fino dalla poesia Latina , da giovenale , ad esempio. I lumini rappresentano qualcosa di non completamente positivo ma in campagna di è vicini all'epifania molto più che in città per quanto non si arrivi mai a coglierla, la città invece nemmeno intravede l'epifania.
Il giallo dei lumini simboleggia quel qualcosa a cui ci possiamo avvicinare portatore di un di un significato più profondo. Quindi , per ribadire il concetto , Montale sa che c'è qualcosa di più ma non lo può raggiungere. I limoni hanno un effetto potente perché sciolgono il gelo del cuore.
Nell'ultima parte della poesia si può ancora sentire qualche processo analogico simbolico.

Hai bisogno di aiuto in Eugenio Montale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità