Le donne, i cavallier


Ludovico Ariosto,autore nato nel 1474 a Reggio Emilia e morto nel 1533 a Ferrara,decide di cominciare la sua opera con un proemio,seguendo la tradizione dei poemi epici classici. Annuncia i temi trattati nella sua opera e si augura che il suo lavoro giunga a felice compimento,collocando ,in primo piano,le donne gli amori la vita cortese allontanandosi dalla severità delle canzoni di gesta . La prima strofa annuncia il tema trattato nell’opera quindi gli amori, i cavalieri ma anche il tempo di quando i Mori e il loro re Agramante che proclama guerra a Carlo Magno imperatore del Sacro Romano Impero. Nella seconda strofa viene presentato il protagonista,Orlando,che perde il senno dopo aver scoperto che Angelica era fuggita con un altro’ uomo,ma il poeta fa un’invocazione alla Musa che è la sua donna amata. Nella terza compare la dedica a Ippolito d’Este,finanziatore dell’ opera. Nell’ultima viene presentato un personaggio antenato degli Estensi lodandolo per le sue imprese. Questo proemio è composto da 4 strofe di 8 versi ciascuna in rima incrociata. Spesso il poeta inverte la disposizione delle parole all’ interno di un periodo per mettere meglio in risalto i concetti più importanti ad esempio”le donne,i cavallier,l’arme,gli amori,le cortesie,l’audaci imprese io canto”. Sono presenti parole che si sono trasformate nel tempo come “passaro furo aggradir” che oggi diventano “attraversarono furono attraversarono”. E’presente la figura retorica del chiasmo che consiste nell’incrocio di due funzioni grammaticali che si uniscono fino a formare una X. In alcune strofe è presente una forte ironia. E scritto in fiorentino letterario. Questo poema,come preannunciato dal proemio non sarà rigido a differenza di quelli epici. Infatti i temi non saranno solo la guerra o lotte sanguinose tra cavalieri con eroi ricchi di virtù sovraumane. Ariosto,invece decide di usare temi nuovi rispetto alle antiche canzoni di gesta del ciclo carolingio ,come gli amori ,le donne e un Orlando pazzo di amore,difatti i personaggi non sono più paladini della giustizia,ma uomini come tutti gli altri .
Hai bisogno di aiuto in Orlando Furioso?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email