Erectus 1118 punti

Ariosto - Vita e opere


Ludovico Ariosto rappresenta il tipico intellettuale cortigiano rinascimentale ma perennemente insoddisfatto della sua vita a corte.
Nasce nel 1474 a Reggio Emilia, dove il padre era comandante delle truppe dell'esercito degli Estensi. Inizialmente compie studi di diritto per compiacere il padre ma lascia la giurisprudenza per approfondire gli studi umanistici, producendo liriche latine. Stringe amicizia con Pietro Bembo,autore del genere della poesia volgare e per necessità entra a servizio del Cardinale Ippolito,producendo satire. Etimologicamente il termine satura sta per satura lanx, piatto di primizie varie spesso offerto agli dei nei cerimoniali. Scrive sette satire in forma di lettere ispirandosi ai Sermones di Orazio che presentano una struttura dialogica e proponendo prospettive differenti il poeta genera una forte ironia. Le satire propongono tematiche esistenziali mettendo in risalto quanto disdicevoli fossero per la sua dignità di letterato le mansioni a lui affidate. Anticipano i temi dell'Orlando Furioso trattando la condizione dell'intellettuale e i rapporti con la corte. Ariosto diventa chierico prendendo gli ordini minori e si impegna anche nella produzione di commedie(La Cassaria, I supposti, Il negromante e La lena.
Le commedie ricalcano lo schema plautino in quanto a intreccio e utilizzo delle maschere ma sono contestualizzate nell'ambiente Ferrarese con personaggi del suo tempo.
Stringe amicizia con Giovanni De Medici che diventa Papa Leone X sperando di poter diventare un letterato presso di lui.
Si invaghisce di Alessandra Benucci, donna sposata che sposa in segreto alcuni anni dopo la morte del marito.
Dopo la pubblicazione dell' Orlando Furioso passa al servizio del Duca Alfonso e diventa governatore della Garfagnana.
Spende gli ultimi anni della sua vita in una modesta casa in contrada Mirasole e muore di enterite nel 1533.
Hai bisogno di aiuto in Vita e opere di Ariosto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email